Da Treviso un secco NO alla chirurgia estetica low cost ...leggi tutto >> condividi su facebook aggiungi ai preferiti stampa questa pagina

Lifting del viso, come ritrovare la naturale bellezza

Parola agli esperti

PANCIA PIATTA? CERTO, QUELLA DI LUI - Quando dieta e attività fisica non sono sufficienti a modellare l’addome e le ...continua
Medicina Anti-Aging. Pelle tonica grazie ad interventi mininvasivi - In questi ultimi anni la medicina estetica propone molti protocolli integrati per il ...continua
Rinoplastica, come migliora l’armonia del viso - La rinoplastica è un intervento chirurgico che permette di modificare l’aspetto ...continua
Tornare subito giovani con l’intervento di blefaroplastica - Sul nostro sguardo si focalizza la grande parte dell’attenzione delle altre persone su ...continua
Quel fastidioso alone. La soluzione arriva dalla medicina estetica - La sudorazione è un sistema naturale utilizzato dal nostro corpo per la regolazione ...continua
Mastoplatica additiva: un intervento su misura - Personalizzazione e sicurezza le nuove parole d’ordine della chirurgia estetica. La ...continua
Chirurgia estetica, tu chiamala se vuoi ... armonia - Chiediamo ad un bambino cos’è la bellezza. Traducendo le sue parole potremmo ...continua
Correggere gli esiti di dimagrimento per sentirsi a proprio agio - Per esito di dimagramento si intende una condizione di eccesso di volume e di ...continua
La bellezza, una questione (anche) maschile - Il Servizio di consulenza gratuita è attivo in tutte le sedi del Centro di Medicina. ...continua
Mastoplastica con dual plane, naturalmente più sicuro - Innovazione nella mastoplastica additiva,con la tecnica dual plane. Dalla ricerca di ...continua
Mastoplastica additiva: le domande più frequenti - I chirurghi Doriano Ottavian e Enrico Motta rispondono ai quesiti più comuni su questo ...continua
La scienza della bellezza - L’armonia del corpo è fatta di proporzioni e di equilibri, la chirurgia plastica e la ...continua
Fra Chirurgia e Medicina Estetica: tecniche nuove per nuove esigenze - Nascono nuove richieste da parte dei pazienti, la risposta viene da tecniche che si ...continua
Chirurgia estetica: la naturalezza è armonia - Negli ultimi anni la chirurgia estetica ha avuto un’ impatto importante sulla ...continua
Medicina Estetica: specialisti in armonia e giovinezza - Comprendere cos’è la medicina estetica ed in cosa si differenzia dalla chirurgia ...continua
Depilazione permanente: nuove tecnologie mediche - La luce pulsata di ultima generazione tratta in modo ottimale tutte le zone del corpo. ...continua


Consulenza grautita personalizzata al centro di medicina di treviso
L’aspetto naturale, giovane, curato del viso e del collo è da sempre meta di molte pazienti e, da qualche tempo, una necessità anche maschile.
A questo scopo, l’intervento di lifting al volto è una soluzione particolarmente interessante che può avere diverse alternative metodiche, una “tradizionale” chirurgica e una “soft” che prevede l’utilizzo di fili di sospensione.
Ne parliamo con il dottor Doriano Ottavian, chirurgo plastico del Centro di Medicina.
 
Dottor Ottavian, chi sono i candidati ideali per un lifting?
I quarant’anni sono un momento di riflessione e di attenzione verso i primi segni di modifica del viso che appare
meno definito, avendo perso negli anni la naturale tonicità. Il lifting è un intervento che, a partire da quest’età, permette di ridare la giusta tensione cutanea, donando un aspetto più giovane ma naturale.
 
Abbiamo premesso che possono esistere due approcci al lifting del volto. Cosa intendiamo per lifting “tradizionale”?
Questa tecnica chirurgica, bensì sia indolore, prevede piccole incisioni in zone nascoste, non visibili ad occhi esterni, dietro le orecchie o nei capelli. L’intervento di lifting tradizionale ha una durata di un paio d’ore ed avviene in anestesia locale con sedazione.
 
Qual è la procedura d’intervento?
Si procede con il sollevamento della cute e si tende lo SMAS, il sistema muscolo-fasciale localizzato in profondità, per poi rimuovere la cute in eccesso. La medicazione avvolge il volto e dovrà essere rimossa passati alcuni
giorni con ritorno alla normalità dopo una quindicina di giorni.
 
Un’altra tecnica è il lifting con utilizzo di fili di sospensione. Come funziona?
Esiste la possibilità di utilizzare dei fili particolari che, posizionati nel tessuto sottocutaneo, hanno nel loro contesto dei sistemi di fissazione in grado di renderli ancorabili ai tessuti molli sui quali sviluppano la loro azione liftante.
In commercio esistono diverse tipologie di fili con prerogative particolari (riassorbibili o permanenti, con o senza ancorette) in grado di soddisfare differenti richieste quali: sollevare sopracciglio, zigomi e guance cadenti; sollevare il collo rilassato; eliminare la pesantezza nel distretto mandibolare colpevole del cedimento dell’ovale oppure se il paziente non se la sente di affrontare un intervento lungo e costoso.
 
Quali sono i vantaggi di questa metodica?
La durata dell’intervento va da 30 minuti ad un’ora, dipende da quanti fili vengono utilizzati ed avviene in anestesia locale. Molto importante è l’effetto naturale e immediato: il risultato è da subito visibile grazie al modellamento del distretto e la trazione che viene praticata è assolutamente a seconda delle necessità del paziente.
Si ottiene perciò un miglioramento e un ripristino delle zone lasse senza un radicale cambiamento.
Inoltre non necessità ricovero ne convalescenza a casa ed il ritorno alla quotidianità è possibile da subito. 
 
Il soft lifting con fili è indicato per un distretto del volto, ma è possibile intervenire anche sul collo?
Avere il “collo alla Nefertiti” è desiderio di molti pazienti, lo affermano anche recenti statistiche.
Si può contrastare gli eccessi di cute, conseguenti all’avanzare dell’età, con il lifting del collo.
 
Quando è possibile sottoporsi a questo intervento?
Può essere praticato tutto l’anno. L’unica accortezza è l’esposizione al sole.
Meglio evitare lampade solari e sole naturale per qualche giorno e, come ben consigliano tutti i medici, un’adeguata protezione solare. 
Il soft lift può essere sufficiente per soddisfare le richieste del paziente ma può essere associato senza alcun problema a filler e tossina botulinica. L’effetto tensore è immediato ma si definisce dopo 7-10 giorni. 
L’aspetto estetico, invece, ha una durata di un paio d’anni.

 



doriano ottavian chirurgo plasticoDottor Doriano Ottavian, chirurgo plastico,
laureato in Medicina e Chirurgia all’Università di Padova e specializzato in chirurgia plastica all'Università di Milano.
Ha lavorato all’estero (Scozia) e dopo diversi stage in Francia è tornato in Italia.

Esercita la libera professione in diverse città del nord Italia e presso il Centro di Medicina di Conegliano e Treviso.

Per informazioni ed un consulto: consulenza@centrodimedicina.com .

INTERVENTI IN DAY SURGERY Prenota ora una CONSULENZA GRATUITA ed inizia il tuo PERCORSO DEDICATO
condividi su facebook aggiungi ai preferiti stampa questa pagina