Da Treviso un secco NO alla chirurgia estetica low cost ...leggi tutto >> condividi su facebook aggiungi ai preferiti stampa questa pagina

Medicina Anti-Aging. Pelle tonica grazie ad interventi mininvasivi

Parola agli esperti

PANCIA PIATTA? CERTO, QUELLA DI LUI - Quando dieta e attività fisica non sono sufficienti a modellare l’addome e le ...continua
Lifting del viso, come ritrovare la naturale bellezza - Due tecniche a confronto. Ne parliamo con il dottor Doriano Ottavian, chirurgo plastico ...continua
Rinoplastica, come migliora l’armonia del viso - La rinoplastica è un intervento chirurgico che permette di modificare l’aspetto ...continua
Tornare subito giovani con l’intervento di blefaroplastica - Sul nostro sguardo si focalizza la grande parte dell’attenzione delle altre persone su ...continua
Quel fastidioso alone. La soluzione arriva dalla medicina estetica - La sudorazione è un sistema naturale utilizzato dal nostro corpo per la regolazione ...continua
Mastoplatica additiva: un intervento su misura - Personalizzazione e sicurezza le nuove parole d’ordine della chirurgia estetica. La ...continua
Chirurgia estetica, tu chiamala se vuoi ... armonia - Chiediamo ad un bambino cos’è la bellezza. Traducendo le sue parole potremmo ...continua
Correggere gli esiti di dimagrimento per sentirsi a proprio agio - Per esito di dimagramento si intende una condizione di eccesso di volume e di ...continua
La bellezza, una questione (anche) maschile - Il Servizio di consulenza gratuita è attivo in tutte le sedi del Centro di Medicina. ...continua
Mastoplastica con dual plane, naturalmente più sicuro - Innovazione nella mastoplastica additiva,con la tecnica dual plane. Dalla ricerca di ...continua
Mastoplastica additiva: le domande più frequenti - I chirurghi Doriano Ottavian e Enrico Motta rispondono ai quesiti più comuni su questo ...continua
La scienza della bellezza - L’armonia del corpo è fatta di proporzioni e di equilibri, la chirurgia plastica e la ...continua
Fra Chirurgia e Medicina Estetica: tecniche nuove per nuove esigenze - Nascono nuove richieste da parte dei pazienti, la risposta viene da tecniche che si ...continua
Chirurgia estetica: la naturalezza è armonia - Negli ultimi anni la chirurgia estetica ha avuto un’ impatto importante sulla ...continua
Medicina Estetica: specialisti in armonia e giovinezza - Comprendere cos’è la medicina estetica ed in cosa si differenzia dalla chirurgia ...continua
Depilazione permanente: nuove tecnologie mediche - La luce pulsata di ultima generazione tratta in modo ottimale tutte le zone del corpo. ...continua


Consulenza grautita personalizzata al centro di medicina di treviso

Dottor Viezzoli, qual è il suo pensiero riguardo la prevenzione?

La base della medicina estetica ha sempre messo in evidenza l’importanza della prevenzione dell’invecchiamento. Una pelle idratata, compatta e con un colorito sano, al di là della presenza di cedimenti cutanei e rughe, comunque rende l’aspetto più giovane e piacevole.

La prevenzione passa in primis da corrette abitudini di vita: non è una novità infatti cosa comporta la mancanza del sonno, lo stress o il fumo. Questo al pari di una corretta idratazione giornaliera e da un’alimentazione ricca di vitamine, minerali, enzimi e amminoacidi. 

Questi ultimi infatti sono i mattoni della vita, rivestono un’importanza particolare per l’attività e il rinnovamento cellulare, per la tonicità e l’elasticità della pelle. Stando così i cosiddetti “integratori” possono essere solo un valido aiuto in determinati periodi dell’anno ma non una regola di comodo per non seguire i consigli citati prima.

E le creme?

Fondamentale, secondo me, l’uso di una buona crema idratante corredata da un filtro solare. Non dimentichiamoci mai che alle nostre latitudini il sole si prende 12 mesi e che sono soprattutto i raggi UV-A, capaci di attraversare le nuvole, il vetro e l’epidermide, i responsabili dell’invecchiamento, di alcune reazioni allergiche e dei tumori della pelle. 

E se volessimo fare qualcosa di più?

Qui entra in gioco la medicina estetica in primis con la tecnica della rivitalizzazione con acido ialuronico. La pelle produce naturalmente l’acido ialuronico, ma con l’avanzare dell’invecchiamento, il corpo ne produce sempre meno e quindi si rende necessario reintegrarlo. 

Oggi il trattamento amo farlo con l’utilizzo delle microcanule in modo da rendere la metodica meno invasiva, utilizzando semplicemente tre piccoli forellini sulla pelle per distribuire uniformemente il prodotto su tutto il viso. Parimenti si possono trattare le mani, il collo, il decolté come pure la pancia, l’interno braccia, l’interno coscia e la zona delle ginocchia.

In seconda battuta, quale altro trattamento consiglierebbe?

A non meno di 20 gg di distanza, utilizzo un nuovo approccio per il trattamento antietà: sono i fili in PDO (polidiossanone), una terapia mediante aghi posizionati nella cute, veicolanti fili che promuovono un effetto liftante soft e al contempo rivitalizzante. 

Il polidiossanone è un filo di origine sintetica caratterizzato da un lento riassorbimento (circa 180 gg), da lunga tenuta e soprattutto da ridotta colonizzazione batterica. Questi fili sono dei medical-device già utilizzati da tempo, efficacemente, sia in chirurgia generale che in chirurgia cardiovascolare, per ottenere un effetto stimolante sulla proliferazione del collagene e dare sostegno al tessuto. 

Si tratta di fili auto-ancoranti che sono utilizzati, tra l’altro, per definire il contorno del viso e perciò nominati anche Contour Thread Lift. L’invasività è minima e il reintegro è immediato nella vita sociale.

 

 

fabrizio viezzoli medico esteticoDottor Fabrizio Viezzoli, medico estetico

 

Medico-chirurgo, Si occupa di medicina estetica e laserterapia dal 1992, seguendo diversi corsi professionalizzanti in Italia e all’Estero.

Esercita la libera professione presso il Centro di Medicina di Conegliano,Treviso e San Donà di Piave.

 

Per informazioni ed un consulto: consulenza@centrodimedicina.com .

INTERVENTI IN DAY SURGERY Prenota ora una CONSULENZA GRATUITA ed inizia il tuo PERCORSO DEDICATO
condividi su facebook aggiungi ai preferiti stampa questa pagina